cavalla imbizzarrita

cavalla imbizzarrita

Lei corre via, ormai fuori controllo, spietata, impettita e furente; lui, nella polvere, sconfitto e dolorante, si chiede cosa mai sia potuto succedere: un movimento sbagliato? – anche impercettibile… – un’azione non ben dosata? – vallo a capire! – una disattenzione infinitesimale? – pagata troppo cara –. Non è difficile immaginare sotto quegli occhialoni lo sguardo inebetito di chi ha capito che la giostra è finita e che bisogna rimettersi subito in piedi; e tuttavia non sa se debba cercare di riagguantarla subito – possibilmente integra… – o se invece non rimanga che stare a guardarla mentre, dimenando quel suo grosso deretano tozzo e sgraziato, va a schiantarsi una volta per tutte – ma si, è ora di cambiare!.

Fine della storia.

tumblr_p4lzk53TWp1uomwqyo1_1280

cropped-s-l16002.jpg

Senza meta

Cari amici motociclisti, apro questo blog per condividere con voi la passione per le moto,  l’istinto per il viaggio e il senso di libertà che è ad un tempo il risultato e l’origine di questa grande passione.

Quale migliore rappresentazione di tutto questo se non una bellissima cavalcatura (la mia…) e una altrettanto bella strada che si perde chissà dove e chissà per quanto, dando corpo a quello che ogni motociclista farebbe (o fa…) molto volentieri: partire, mettersi in viaggio, non importa verso dove ne perché, ma solo andare, senza meta appunto, certo che la strada lo porterà verso luoghi sconosciuti e meravigliosi. Estetica e stile di vita del biker.

20140906_154010

cropped-s-l16002.jpg