cavalla imbizzarrita

cavalla imbizzarrita

Lei corre via, ormai fuori controllo, spietata, impettita e furente; lui, nella polvere, sconfitto e dolorante, si chiede cosa mai sia potuto succedere: un movimento sbagliato? – anche impercettibile… – un’azione non ben dosata? – vallo a capire! – una disattenzione infinitesimale? – pagata troppo cara –. Non è difficile immaginare sotto quegli occhialoni lo sguardo inebetito di chi ha capito che la giostra è finita e che bisogna rimettersi subito in piedi; e tuttavia non sa se debba cercare di riagguantarla subito – possibilmente integra… – o se invece non rimanga che stare a guardarla mentre, dimenando quel suo grosso deretano tozzo e sgraziato, va a schiantarsi una volta per tutte contro l’ostacolo più vicino – ma si, è ora di cambiare!.

Fine della storia.

tumblr_p4lzk53TWp1uomwqyo1_1280

cropped-s-l16002.jpg